Spiegazione di tutti i loghi del franchise di Assassin's Creed

Chi sono io
Philippe Gloaguen
@philippegloaguen
FONTI CONSULTATE:

ea.com ubisoft.com playstation.com

Autore e riferimenti

Per un franchising adattabile come Assassin 's Creed, è ammirevole come anche il logo della serie continui a scorrere e cambiare nel tempo. Ogni gioco del franchise ha il suo periodo di tempo e quindi adatta e altera il logo degli Assassini per adattarlo a qualsiasi ambientazione o punto della storia venga rappresentato. Che si trattasse della Terra Santa del XII secolo o della Scandinavia dell'VIII secolo, praticamente ogni nuovo luogo in Assassin's Creed ha fornito ai fan una nuova iterazione rispetto allo stesso logo triangolare che prevale dal 12.



Con ogni modifica al logo dell'Assassino, di solito c'è un tono tematico rappresentativo di quella particolare voce della serie. Questo design a tema può essere semplice come Assassin's Creed Syndicate, dove il logo presenta dadi e bulloni e bordi netti per simboleggiare la rivoluzione industriale. Allo stesso tempo, Assassin's Creed Rogue utilizza un logo rotto per rappresentare il tradimento della confraternita di Shay Cormac. Ad ogni modo, ogni volta che viene rilasciato un gioco di Assassin's Creed, il logo dell'ormai iconico gioco continua a fluire e rifluire con ogni periodo di tempo e cambio di impostazione.

Assassin 's Creed

Sebbene il logo originale prevalga ancora nel primo gioco di Assassin's Creed, questo particolare logo è il logo della gilda Masyaf della Terra Santa dell'XI secolo Ufficialmente conosciuta come "Levine Brotherhood of Assassins", è qui che tutto ebbe inizio per Altair e il franchise si. Prima sotto Al Mualim, e poi guidata da Altaïr dopo che il suo tradimento fu scoperto, la Gilda Masyaf iniziò uno sforzo di globalizzazione per espandere gli Assassini in tutto il mondo.

Assassin's Creed 2 E Brotherhood

Da Assassin's Creed 2 e Assassin's Creed Brotherhood, il gioco generalmente utilizza il logo predefinito come logo del gioco principale. È importante notare che l'abbigliamento e l'armatura degli Assassini di Ezio avevano versioni stilizzate rinascimentali del logo degli Assassini, ma qualsiasi tipo di logo della gilda utilizzava il logo predefinito. Il ragionamento con cui il logo è rimasto standard piuttosto che una versione stilizzata (come il resto di questo elenco) è soggetto a interpretazione. Attraverso la tradizione di Ezio, potrebbe essere stato il desiderio di rimanere umili, proprio come l'arco narrativo del suo personaggio in Assassin's Creed 2. È un logo semplice ma imponente che, forse dal punto di vista di Ezio, non aveva bisogno del talento o delle immagini in più. .



Rivelazioni di Assassin's Creed

In Assassin's Creed Revelations, la gilda turca degli Assassini aveva una versione molto più stilizzata del logo degli Assassini. A differenza del logo precedente, il logo di Assassin's Creed Revelations è stato scelto per rappresentare la gilda di Costantinopoli da Yusuf Tazim, leader della Confraternita ottomana degli Assassini. Ezio, che inizialmente aveva intenzione di visitare Costantinopoli per un breve periodo, finì per collaborare con Tazim per aiutare a ricostruire la confraternita in città. Questo particolare design segue l'arte ottomana dell'inizio del XVI secolo, che spiega le trame floreali e piumate attorno al logo.

Assassin 's Creed 3

Il logo di Assassin's Creed 3 è un po' più vicino all'ambientazione della Rivoluzione americana. Ancora una volta, il logo predefinito ritorna con un tocco aggiuntivo minimo, poiché questa particolare versione fungeva più da logo per il gioco stesso, piuttosto che essere contestualizzata all'interno degli eventi del gioco. Il viaggio di Connor in Assassin's Creed 3 è solitario, poiché non esisteva un capitolo/gilda ufficiale di Assassin nell'America del 18° secolo. Portando il peso degli obiettivi di Assassin in gran parte da solo, Connor ha un impatto formativo sulla Rivoluzione americana nel migliore dei casi.

Assassin's creed 4 black flag

Il logo Black Flag di Assassin's Creed 4 è altrettanto ovvio per il tema dei pirati. Sebbene questa volta il logo fosse in primo piano come bandiera della nave di Edward Kenway, rappresentava fortemente il tema del pirata caraibico del 18° secolo.È discutibile che il logo del teschio di Kenway sia una metafora della morte del pirata, che corrisponde a molti in- eventi di gioco, ma gli elementi a tema del logo del teschio sono ancora in gran parte da interpretare.



Assassin's Creed Rogue

Questo particolare logo è il punto in cui i loghi di Assassin's Creed hanno iniziato a diventare un po' più astratti e interessanti, almeno dal punto di vista del design. Per Assassin's Creed Rogue, il logo di Assassin ha un design di vetro rotto che è un po' più astratto rispetto agli sforzi precedenti. L'effetto sconvolgente è uno sforzo di simbolismo, poiché è rappresentativo del tradimento di Shay Cormac nei confronti della confraternita degli Assassini. Shay ha tradito la confraternita americana degli Assassini dopo una grave differenza di moralità e ha gravemente interrotto uno sforzo di ricerca guidato dagli Assassini per trovare più Frutti dell'Eden.

Assassin's Creed Unity

Dopo Rogue, Assassin's Creed Unity continua la tendenza del simbolismo nel suo logo modificato. Questo particolare logo rappresenta il colpo di una ghigliottina, il che ha senso considerando l'ambientazione del gioco durante la Rivoluzione francese alla fine del XVIII secolo. Sebbene non sia astratto come il logo di Rogue, questo particolare logo è probabilmente uno dei migliori design del logo Assassin mai realizzato. Questo particolare design ha dato il via alla tendenza di Ubisoft di progettare un nuovo logo che fosse unico per ogni periodo di tempo.

Assassin's Creed Chronicles

Anche se questi tre giochi sono spin-off, tutti e tre i giochi hanno finito per avere un logo unificato per loro. Il logo di Assassin's Creed Chronicles presenta quella che sembra essere una stella in stile bussola e, sebbene sia probabilmente rappresentativo di Chronicles: Russia, questo particolare logo è stato utilizzato per tutti loro. In effetti, non c'è molto di più nel simbolismo della stella di quanto assomigli a una bussola, facendo teoricamente riferimento al fatto che ogni gioco ha avuto luogo in una nuova ambientazione.


Assassin's Creed Syndicate


Seguendo le orme di Unity, il logo di Assassin's Creed Syndicate rappresenta la Confraternita degli Assassini britannica. Insieme agli spigoli vivi e agli angoli stilizzati, questo particolare logo includeva diversi dadi e bulloni per simboleggiare il periodo di Syndicate: la rivoluzione industriale nel Regno Unito.

Origini della creazione degli assassini

Portando Assassin's Creed in una direzione di gioco completamente nuova, Assassin's Creed Origins è tornato indietro nel tempo fino al periodo dell'antico Egitto, Assassin's Creed Origins evita ancora una volta qualsiasi elemento di sottigliezza quando si inietta l'Occhio di Horu. Questo particolare gioco ha segnato la formazione degli "Occulti", che hanno agito come l'organizzazione precursore che in seguito avrebbe adottato il nome di Assassins, motivo per cui il logo del gioco non è rappresentativo di nessuna gilda o capitolo particolare della confraternita.

Assassin's Creed Odyssey

Forse il più grande cambiamento al logo di Assassin's Creed finora, Assassin's Creed Odyssey ha completamente remixato il design predefinito. Sebbene la forma generale sia la stessa, gli archi somigliavano all'architettura/pilastri greci e l'elmo spartano era un ovvio cenno al periodo medio. Questo elmo potrebbe anche rappresentare l'Elmo del Lupo, l'elmo del polemarco spartano Nikolaos, che era anche il padre adottivo del personaggio del giocatore (che è canonicamente Kassandra, ma potrebbe anche essere Aleixo).

Assassin's Creed Valhalla

Anche se il gioco deve ancora essere rilasciato ufficialmente, è chiaro che il logo di Assassin's Creed Valhalla è rappresentativo del periodo e della prospettiva del giocatore. Con il gioco che si svolge durante l'era vichinga, i lati svasati rappresentano asce vichinghe e le maniglie di queste asce hanno linee intrecciate che sono rappresentative dell'arte fantasy norrena. Eivor in realtà brandisce asce a due mani per una delle sue armi, quindi il logo potrebbe anche essere rappresentativo delle armi del giocatore.

Ogni gioco di Assassin's Creed continua a ripetere il logo classico della serie e, sebbene alcuni design siano stati un po' più evidenti rispetto al precedente, gli ultimi design mostrano che ogni nuovo logo avrà una chiara ispirazione stilistica e tematica. Puoi controllare altri elenchi come gli 11 migliori giochi di Assassin's Creed.

Assassin's Creed Valhalla lo sarà  Rilasciato il 10 novembre 2020 per PC, PS4, Stadia, Xbox One e Xbox Series X/S. La versione PS5 uscirà il 12 novembre 2020.

Audio video Spiegazione di tutti i loghi del franchise di Assassin's Creed
Aggiungi un commento di Spiegazione di tutti i loghi del franchise di Assassin's Creed
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.